15 aprile 2011

Stranieri di passaggio di Simone Pozzi

Stranieri di passaggio

 di Simone Pozzi



                   

La vita si presenta a te come un foglio bianco. Sei tu a decidere come e se riempirlo; sì esatto… dico bene! Proprio tu. Non lasciare questa opportunità ad altri.
Apri il varco, e lascia uscire il Sole intorno a te.
Da una continua lotta tra il bene e il male, scaturisce uno sprazzo di positività e purezza, attraverso il diario di una soave ragazza ispirata dall’Angelo protagonista di questa storia.
È proprio il diario il centro di questo testo, con le sue molteplici indicazioni su come trovare la libertà, la via che porta oltre ogni condizionamento umano che vuole essere un testamento scritto dall’autore sulla scia delle teorie gnostiche della chiesa catara.
Simone Pozzi, Sin dall’infanzia la vita di Simone Pozzi è stata contrassegnata da visioni ed esperienze mistiche. In costante ricerca di sé e della Verità, si è ritirato per diversi mesi in un eremo del Veronese, ha vissuto per un anno in un monastero benedettino e frequentato centri religiosi, appartenenti a varie tradizioni, in Europa come in Asia. Oggi è alla guida dell’Associazione Confessionale Chiesa Catara, allo scopo di riportare in auge la spiritualità gnostica.

________________________________________________________________________________________

Stranieri di passaggio

Titolo: Stranieri di passaggio


Autore: Simone Pozzi


Prezzo: euro 11,00


Pagine: 206


Isbn: 978-88-96099-45-2


Anno: 2011


Genere: Romanzo


Collana: Narrando


Nelle migliori librerie, anche on-line, o dal nostro sito: www.albusedizioni.it

2 commenti:

  1. Anonimo16:52

    bellissimo....

    RispondiElimina
  2. Anonimo16:53

    molto bello e toccante..

    RispondiElimina

I commenti sono moderati e controllati quotidianamente.
Tutte le opinioni sono benvenute. E' gradita la pacatezza.