22 marzo 2016

CLESSIDRA SENZA SABBIA una riflessione sul fine pena mai


CLESSIDRA SENZA SABBIA
una riflessione sul fine pena mai, nata nel carcere di Opera dal lavoro di un gruppo di ergastolani ostativi.  Una riflessione e una proposta per uscire dall'inferno del carcere a vita.  Ascoltatela. Ne nascono indicazioni che, se accolte, possono offrire una seria possibilità di recupero dell’uomo. Il testo, pubblicato in formato digitale da Stampa Alternativa, nella collana MILLELIREPERSEMPRE,  è scaricabile gratis dal sito di Strade bianche al seguente indirizzo:

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e controllati quotidianamente.
Tutte le opinioni sono benvenute. E' gradita la pacatezza.