31 luglio 2014

Viaggio nelle carceri di Davide La Cara e Antonino Castorina


IN LIBRERIA

Viaggio nelle carceri di Davide La Cara e Antonino Castorina


Le carceri italiane, nel loro complesso, sono la maggior vergogna del nostro Paese. Esse rappresentano l’esplicazione della vendetta sociale nella forma più atroce che si abbia mai avuta. (Filippo Turati, 1904)
Viaggio nelle carceri, edito da EIR, è il percorso di due giovani del Pd, Davide La Cara e Antonino Castorina, dentro alcuni degli istituti di pena tra i più problematici d’Italia: Rebibbia e Regina Coeli a Roma, Due Palazzi a Padova, Vibo Valentia, Poggioreale a Napoli, San Pietro a Reggio Calabria, l’Opg di Barcellona Pozzo di Gotto e il Coroneo di Trieste.
“Questo libro nasce dall’esigenza di raccontare l’inferno delle carceri italiane, le loro carenze strutturali e di uomini di servizio, le condizioni igieniche disastrose, la solitudine delle persone che le vivono. Tutte le persone.”
Gli autori affrontano i diversi aspetti della vita carceraria e le criticità che la caratterizzano: le modalità della detenzione e le conseguenze del cronico sovraffollamento, la riabilitazione ostacolata dalla grave carenza di risorse economiche ed umane, le difficoltà di gestire la relazione genitoriale da parte dei detenuti e i disagi aggiuntivi dei detenuti stranieri.
Il risultato è una puntuale denuncia delle carenze dell'istituzione carceraria nella realtà italiana, ma anche un'indicazione di nuove prospettive possibili, quali una riforma della giustizia che incida sul ruolo e sul funzionamento del carcere a cominciare dall'abolizione dell'ergastolo.
Il saggio è arricchito dai contributi di Rita Bernardini, segretaria di Radicali Italiani, e Roberto Giacchetti, vicepresidente della Camera dei Deputati e contiene un’intervista esclusiva a Raffaele Sollecito.
DAVIDE LA CARA è nato a Milazzo nel 1984, si è laureato a Palermo in Comunicazione con una tesi sulla comunicazione politica e ha conseguito un master in Editoria, giornalismo e management culturale presso la Sapienza di Roma. Terminati gli studi, ha lavorato a Milano presso la casa editrice il Saggiatore e oggi vive a Roma, dove è stato addetto stampa in varie agenzie di comunicazione. Dal 2012 collabora con i Giovani democratici ed è responsabile comunicazione per alcuni deputati del Partito democratico.
ANTONINO CASTORINA è nato nel 1985 a Reggio Calabria. Dopo il diploma al Liceo Classico Tommaso Campanella, si è laureato in Giurisprudenza all’Università Mediterranea, dove è stato eletto Consigliere di Amministrazione. È stato tra i fondatori dei Giovani Democratici in Calabria e oggi fa par- te della Segreteria nazionale con delega agli Esteri, alla Legalità e agli Enti Locali. Da sempre è in prima linea sul settore giustizia e ha condotto diverse battaglie per la legalizzazione delle droghe leggere e per la modifica del 416ter. Ha lavorato al Parlamento europeo e oggi è stagista per l’Ambasciata di Estonia a Roma. Nel tempo libero fa l’arbitro di Basket, sport di cui è da sempre appassionato, e gli piace viaggiare. Tra le sue passioni musicali ci sono i Beatles e Cesare Cremonini.

Davide La Cara e Antonino Castorina

Viaggio nelle carceri
EIR
p. 111
€ 14,00

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e controllati quotidianamente.
Tutte le opinioni sono benvenute. E' gradita la pacatezza.