03 giugno 2007

Il Settecento di Ladyreading.net

Link consigliati – servizio di Bruna AlasiaLADYREADING.NET, CHE
PASSIONE IL SETTECENTO!
Un sito su Maria Antonietta
e un forum di creativi ideato
da Claudia Solacini

Il film su Maria Antonietta di Sofia Coppola, non osannato da francesi e tedeschi ma andato meglio nel nostro paese, ha soltanto risvegliato una curiosità che si palpa in giro e che sorprende se si sonda il mare magnum di internet. Da un anno sulla sventurata regina di Francia esiste addirittura un sito e un forum italiano che ha collegamenti con giovani dell’intera Europa, ideato da Claudia Solcini. Che sia un link d’autore lo conferma Benedetta Craveri, celeberrima autrice di appassionanti studi sull’ancien regime, la cui intervista balza agli occhi sulla home page: per trovarlo digitate http://www.ladyreading.net/.
Claudia ricorda vagamente uno di quei personaggi delicati ritratti da Elisabeth Vigée Le Brun, pittrice di corte al tempo di Luigi XVI e si presenta così: “Adoro Parigi, le montagne, la fotografia, i film di Woody Allen e Stanley Kubrick, le canzoni di Tori Amos e dei Coldplay, la musica di Mozart, il suono dell’arpa, i girasoli, i libri di banana Yoshimoto, le fragole e… il colore giallo!” Dottoranda in storia dell’arte all’università di Bologna, si è laureata in conservazione dei beni culturali con una tesi su “Il ritratto in veste mitologica nel XVIII secolo”. Ha frequentato un master in Storia e conservazione dell’arte orafa presso Ca’ foscari a Venezia, ha lavorato in biblioteche e ha creato parecchi siti d’arte di rara raffinatezza.
Ladyreading.net, molto elegante, tra i più belli nella rete, rivela il talento della webmaster - pagine bordò e rosa antico, qua e là punteggiate di azzurro o di giallo – è un vero e proprio archivio di documentazione pittorica, letteraria, cinematografica, giornalistica, oltre a offrire informazioni sui link del settore e sulle curiosità legate a questa figura storica. Si va dal profumo alle musiche preferite di Maria Antonietta, all’abbigliamento, alla stravagante moda delle pettinature. Espone ritratti e bambole di artisti odierni e invita a inviare nuove creazioni. Ha anche un forum che ha raccolto centinaia di utenti, giovanissimi e meno, che si scambiano opinioni, informazioni, immagini del settecento, persino disegni: l’adolescente Christine regala i suoi graziosi e peculiari ritratti; dietro lo pseudonimo di Marie Antoinette Reine si cela una grande divulgatrice di immagini di ambienti, mobili e gioielli; Marie_83 discute su mademoiselle de Lorraine; Alessandra81 navigando trova “I racconti di Versailles”, Estella li segnala, Enry1973 è simboleggiato da un nobile di toga. Ciascuno dei chattanti ha un titolo: duca, arciduca, principe, barone, conte e così via. Un vero e proprio salotto di blasonati con migliaia e migliaia di contatti!
Se è vero che molte ragazze indosserebbero volentieri un abito del secolo XVIII, che non esiste periodo più glamour e ricercato nelle sue manifestazioni estetiche, che fu un’epoca libertina e che i drammi di chi lo ha vissuto possono apparire avventure romantiche; é però vero che a un sondaggio del forum di ladyreading la maggiorparte degli utenti non ha dubbi: quello che colpisce di Maria Antonietta è soprattutto la tragica e impietosa fine.
E’ azzardato dire che, al di là dei fasti e dei risvolti artistici del settecento, nelle giovani generazioni c’è anche il desiderio di conoscere le radici da cui è nato il nostro continente? Nell’Europa unita la fine dell’ancien regime è un passaggio fondamentale, occuparsene con piacere e intelligenza è segno dei tempi.
-----------------------
Rev. 31-01-13 AdB

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono moderati e controllati quotidianamente.
Tutte le opinioni sono benvenute. E' gradita la pacatezza.